Hermann Schwelling è un pioniere: fondò l'azienda HSM nel 1971 in Germania con l'idea di ridurre il volume di materiali riciclabili. In seguito HSM iniziò la produzione di taglierine e distruggidocumenti per carta e supporti dati come CD, carte di credito e dischi rigidi, coprendo così l'intero ciclo di sminuzzamento, taglio e compressione. Questa filosofia riflette valori quali flessibilità, qualità, consapevolezza e corporate social responsibility.